ERASMUS + - IC San Fele

erasmus

"PRET A PET"

Protect - Respect - Educate - Treat Animals and People with Empathy and Tenderness

 

Il programma Erasmus+ ha l’obiettivo di forgiare cittadini europei e rinforzare lo spirito di cittadinanza europea. Il progetto, che rientra nel Programma di apprendimento permanente (Lifelong Learning Programme), prevede la realizzazione di mobilità presso i 5 Paesi Partners e attività didattiche formative da effettuarsi nel periodo compreso tra ottobre 2016 e giugno 2018.

 

Paesi partners coinvolti :

1. Turchia (20 - 26 novembre 2016). Qui il reportage del viaggio

2. Francia (19 - 24 marzo 2017)

3. Italia (30 aprile - 6 maggio 2017). Qui il reportage

4. Romania (12 - 21 ottobre 2017). Qui il reportage del viaggio

5. Turchia (04 - 10 marzo 2018). Qui il reportage del viaggio

6. Grecia (07 - 11 maggio 2018). Qui il reportage del viaggio

 

Il progetto "PRET A PET" (Proteggere-Rispettare-Educare-Trattare gli Animali e le Persone con Empatia e Tenerezza) mira ad incoraggiare gli studenti delle 5 Nazioni Europee a dialogare e condividere i pensieri sul tema: relazione uomo-animale e difesa ambientale.

Esso vuole rinforzare l'educazione alla cittadinanza attiva ed ecologica e rendere consapevoli che essere umani e gentili è uno dei valori più alti del genere umano. Scopo fondamentale quindi è rendere gli studenti cittadini attivi e responsabili che si prendono cura degli animali, agendo in maniera concreta, proteggendoli e creando beneficio per la comunità, rendendo il mondo migliore.

 

Obiettivi principali:

  • sviluppare atteggiamenti di curiosità, attenzione e rispetto della realtà naturale;
  • aiutare gli animali in difficoltà e difendere i loro diritti;
  • educare alla protezione della natura, dell'ambiente, educare alla salute e al benessere di tutti gli esseri viventi;
  • sviluppare lo spirito di collaborazione;
  • sviluppare competenze comunicative ed interattive in lingua inglese;
  • sviluppare competenze digitali;
  • migliorare le competenze di base e trasversali nella prospettiva di un apprendimento permanente.


Attività - metodologia:

Attività formative rivolte ai docenti e agli alunni, lezioni frontali, discussioni, incontri con esperti, cooperative learning, peer to peer, attività di laboratorio creativo ed artistico, produzione di manufatti, utilizzo degli strumenti digitali ed informatici, realizzazione di brochures, slides e video, pubblicazione delle attività didattiche sui siti web, scambi internazionali, coinvolgimento della comunità scolastica, sociale, istituzionale, associazioni, fondazioni e organizzazioni.

 

Conclusioni

Oggi che il mondo è cambiato e le nuove generazioni perdono sempre di più il senso reale e interpersonale dei rapporti comunicativi, una soluzione può diventare l'interazione con gli animali, un antidoto alla violenza e all'aggressione, un rimedio alla perdita delle emozioni reali e vere. La relazione uomo - animale può essere un rimedio positivo per riacquistare più umanità, emozioni e sensibilità.

Pur nella diversità delle nostre provenienze e culture potremo trovare un modo per vivere in armonia nel rispetto reciproco aiutandoci, proprio prendendo esempio dagli animali, trattando la natura e quindi noi stessi con il dovuto rispetto.

Inoltre il progetto permette di allargare l'orizzonte territoriale della nostra scuola, promuovendo legami con varie aree della grande Europa, diffondendo la pluralità delle culture, offrendo opportunità, interazioni, convivenze globali. Esso dà una grande opportunità: stimola gli alunni a studiare popoli, usi, costumi, posizione geografica di ben cinque nazioni, utilizzando la lingua inglese. Una bella attività che vede alunni e docenti impegnati in qualcosa di nuovo, stimolante e creativo; in questi due anni di attività collaborative e scambi interculturali sarà promossa una scuola innovativa ed aperta, ricca di valori, di idealità, di saperi consolidati e significativi, dove ognuno darà il meglio delle proprie possibilità. Saranno sperimentate dal vivo le diversità culturali, acquisite competenze per lo sviluppo della personalità e vivere la cittadinanza attiva. Insegnanti e studenti di 5 nazioni, come un’unica grande scuola allargata, sono accomunati da questo stesso obiettivo e lavoreranno insieme sulle stesse tematiche in uno scambio empatico e confronto costruttivo utilizzando il sito web del progetto che costituirà un ponte tra gli alunni che condividono idee, pensieri e sentimenti e permetterà loro di interagire utilizzando la lingua inglese.

 


Link